trasparenza

 albo

 servizi

gestione associata

CENSIMENTO 2021 DELLA POPOLAZIONE

Il personale comunale sta passando in questi giorni presso le abitazioni dei cittadini estratti dall'ISTAT per rispondere al questionario del Censimento AREALE.

Gli addetti sono: Patrizia Ronzi, Sandra Milas, Chiara Lanza e Simona Zambarbieri.

A differenza del questionario di LISTA, la cui comunicazione è stata inviata direttamente dall'ISTAT alle famiglie coinvolte, il questionario AREALE non può essere compilato autonomamente dal cittadino. E' previsto infatti che i dati vengano inseriti accedendo al portale con le credenziali del rilevatore comunale. Per questo chiediamo la massima collaborazione alle famiglie che sono state o verranno contattate.

In caso di assenza al momento del passaggio del personale, verrà lasciato nella cassetta della posta un biglietto con indicato il nome del rilevatore e il numero di telefono da contattare (037766001) per prendere appuntamento negli orari e nei giorni più comodi al cittadino.

Precisiamo che il personale si presenta alla porta con cartellino ISTAT di riconoscimento e documento di identità.

Onde evitare truffe ai danni dei cittadini, si ricorda che questa attività verrà svolta solo ed esclusivamente dal personale indicato in grassetto.

Allegato in calce trovate il fac simile del questionario.

La rilevazione terminerà il 18 novembre p.v..

 

 

Di seguito alcune informazioni utili

Cosa significa parlare di rilevazione da Lista e rilevazione Areale?

La rilevazione Areale e la rilevazione da Lista sono due differenti indagini, condotte in parallelo e in modo sinergico per svolgere il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni.
La rilevazione da Lista interessa alcune famiglie all’interno dei comuni selezionati per l’indagine.
I dati sono acquisiti grazie alla compilazione di un questionario digitale, che può essere restituito attraverso canali differenti.
La rilevazione Areale interessa tutte le persone e le abitazioni delle aree da censire.
Le famiglie possono essere intervistate presso la propria abitazione da un rilevatore, che ha con sé un tablet su cui registra le risposte; oppure, sempre in presenza del rilevatore, compilare autonomamente il questionario sul tablet.
In alternativa le famiglie possono recarsi presso i Centri Comunali di Rilevazione (CCR) per un’intervista faccia a faccia o per compilare autonomamente il questionario con il supporto di un operatore o rilevatore.

È obbligatorio rispondere alla rilevazione?

Rispondere è obbligatorio, come previsto dal Programma Statistico Nazionale.
Per legge, l’obbligo interessa i singoli componenti delle famiglie censite, che devono compilare e trasmettere, in modo completo e veritiero, il questionario predisposto dall’Istat.

In caso di mancata osservanza di tale obbligo è prevista una sanzione?

Se i cittadini intervistati non rispondono alle domande per cui hanno l’obbligo di risposta, possono ricevere una sanzione, come previsto dalla legge.

Una famiglia coinvolta nella rilevazione Areale potrebbe essere coinvolta anche nella rilevazione da Lista condotta nello stesso Comune?

Il campione nelle due rilevazioni censuarie è stato costruito in modo da evitare che una stessa famiglia partecipi a entrambe le indagini.
Questo può accadere solo eccezionalmente.
Ad esempio, una famiglia che al 1° gennaio 2021 risultava residente in un determinato indirizzo potrebbe essere stata campionata per la rilevazione da Lista, ma in seguito essersi trasferita in altro indirizzo tra quelli campionati per la rilevazione Areale e, in questo caso, la famiglia potrebbe essere contattata due volte.

La compilazione del questionario garantisce il segreto statistico sui dati raccolti?

I dati raccolti possono essere utilizzati solo per fini statistici e non possono essere comunicati ad altre istituzioni o persone, se non elaborati e pubblicati sotto forma di tabelle e in modo tale che non sia possibile alcun riferimento a persone identificabili.

È tutelata la riservatezza dei dati raccolti?

La riservatezza è tutelata e garantita da tre fattori: il segreto statistico, il regolamento europeo (normativa GDRP) e la legge italiana (Codice in materia di protezione dei dati personali e successive integrazioni). L’Istat può usare i dati raccolti solo a fini statistici, pubblicandoli sotto forma di tabelle, che non consentono in alcun modo di fare riferimenti a persone identificabili.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Questionario_areale-italiano-2021.pdf)Questionario_areale-italiano-2021.pdfQuestionario rilevazione AREALE484 kB

Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) Portale Impresa in un giorno

Si riporta il link di collegamento al SUAP di Codogno, capo convenzione

https://www.comune.codogno.lo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/393

ANPR per i cittadini

Attraverso l’area riservata di questo sito, i cittadini potranno consultare i propri dati anagrafici e stampare le proprie autocertificazioni.

https://www.anpr.interno.it/portale/a-cittadini 

© 2017 Sito web Realizzato da Studio K s.r.l. - Tutti i diritti riservati.